Estrattore di succo a freddo: tutto quello che c’è da sapere

Gli estrattori di succo a freddo sono gli elettrodomestici più in voga del momento, soprattutto tra gli amanti di un’alimentazione sana, tra i vegetariani o chi ha bisogno di perdere qualche chilo di troppo. Se stai pensando di acquistarne uno, ci sono allora alcune cose che avresti bisogno di sapere prima di sostenere una spesa anche consistente.

 

Caratteristiche, prezzo, manutenzione di un estrattore di succo a freddo

  • In che cosa si differenzia un estrattore a freddo e perché preferirlo alle più tradizionali centrifughe o agli spremiagrumi? Rispetto agli ultimi, intanto, un estrattore permette di lavorare un maggior numero di frutta e verdura e di ottenere ottimi estratti anche da vegetali a foglie verdi, ortaggi, eccetera. Quello che cambia rispetto alla centrifuga è la velocità di lavorazione: un estrattore di succo fa meno giri nell’unità di tempo e, così, evita il surriscaldamento del meccanismo che potrebbe far ossidare la materia prima o farle perdere gran parte delle proprietà benefiche e nutritive.
  • Quelli ottenuti da un estrattore di succo a freddo sono, in altre parole, degli estratti di succo molto più salutari di quelli che si trovano già pronti, in brick, al supermercato o nelle grande distribuzione. E dovresti preferirli se, oltre al gusto, non vuoi rinunciare a una carica sana e tutta naturale.
  • Più in generale, comunque, un estrattore ti permette di ottenere velocemente e con agilità il tuo estratto di frutta e verdura: nella maggior parte dei casi non hai bisogno di sbucciare prima la frutta, ti basta tagliarla in pezzi dalle dimensione adeguate e inserirla nell’elettrodomestico con un ordine preciso per evitare che si accumulino residui che potrebbero rovinare tanto il succo, quanto l’estrattore.
  • Proprio a proposito, scegli un estrattore a freddo che abbia una scocca facilmente smontabile: l’igiene dell’elettrodomestico è essenziale per la sua conservazione e per la durata nel tempo.
  • Tieni conto, infine, che tutte le caratteristiche precedenti fanno dell’estrattore di succo a freddo un gadget relativamente costoso: la spesa per uno di buon rapporto qualità prezzo si aggira intorno ai cento euro, ma ne vale la pena!

Editore